Chi altro vuole UN MILIARDO DI EURO per essere felice?

Immagina che domani mattina ti capiti una cosa di questo genere. Centesimo più centesimo meno ti trovi con un miliardo di euro miracolosamente accreditati nel tuo conto corrente… passata la fase di festeggiamenti, cosa vorresti fare della tua vita? Soprattutto, CHE LAVORO VORRESTI FARE?

Questa è una domanda potente di Peter Diamandis, visionario e poliedrico imprenditore, nominato nel 2014 fra i primi 50 grandi leader del mondo. Forse lo hai sentito nominare per il suo volo privato nello spazio da 10 milioni di dollari o per l’azienda futuristica con cui fa esperimenti scientifici di prossima generazione per allungare la durata della vita.

Uno così, in effetti, c’è da aspettarsi che non ragioni proprio in modo “normale”.

Nel suo best seller (sì, naturalmente ha scritto anche un paio di best seller) “Abundance. The  future is better than you think” – fa un interessante cambio di prospettiva. Secondo Peter forse il bicchiere non solo non è mezzo vuoto, ma è pieno di possibilità, molto più che in ogni altra epoca. Solo che noi siamo abituati a guardare solo da una parte e vedere tutti i problemi che i media ci mettono davanti, quindi non ci accorgiamo di tutto quello che invece abbiamo sotto il naso.

Ora, senza entrare adesso a discutere sulla faccenda delle opportunità nella crisi e tutte questi slogan motivazionali, la cosa che ho trovato veramente interessante nella sua domanda è il gigantesco spostamento che ti fa fare mentalmente. Non ti dice “pensa come sarebbe se avessi tranquillamente i soldi per pagare il mutuo e andare in vacanza”. Ti dice “Pensa a cosa vorresti fare della tua vita se avessi un miliardo di euro a disposizione domani mattina”.

Pensaci davvero e poi dimmi.

Lasciamo perdere le risposte tipo “starei in vacanza dalla mattina alla sera”, perché ormai è stato più volte dimostrato dalla scienza che l’uomo a stare fermo si appassisce e muore, solo questione di tempo.

Se vuoi essere felice, devi lavorare. Ma lavorare bene, in un modo che ti appassiona.

Allora, pensaci: se non avessi il problema dei soldi, cos’è che esattamente faresti nella tua giornata?

Meglio ancora: Se avessi un miliardo di euro in banca domani, continueresti a fare il lavoro che fai oggi? Se la risposta è “no, non so, chiaro che no…” allora è il caso che tu cominci a riflettere seriamente sul fatto che stai buttando nel cesso circa un terzo della tua vita.

Ora, magari la reincarnazione esiste e funziona, ma di sicuro non si vede tanta gente in giro che si ricorda chi era nella vita passata, perciò possiamo assumere di fatto che ognuno di noi ha una sola vita, un solo colpo in canna. Sprecarne più di un terzo facendo qualcosa che non ti piace è una pessima idea.

Questo è uno di quegli esercizi potenti che, se ti prendi la briga di fare seriamente possono darti risposte importanti per guidare la tua vita verso una situazione lavorativa professionale molto più soddisfacente di adesso. Perciò, fallo, davvero.

#ISogniSonoUnaCosaSeria


PS: Se sei già arrivato al punto di sentire con chiarezza che il lavoro che fai oggi non ti soddisfa, non ti realizza, non ti appassiona o se addirittura proprio un lavoro non ce l’hai, allora ti invito a scoprire il mio nuovo Libro “Un lavoro che vale per una vita che vale“.

Di vita ce n’è una sola, vale la pena giocarsela al meglio!

 

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aumenta i contatti
Sì mandami Gratis il report "Lavoro. La Grande Menzogna" e iscrivimi alla newsletter
  • Non è vero, come vogliono farci credere ormai da anni che “le cose sono cambiate perché c’è la crisi”.
  • La crisi è solo la coda di un problema molto più grande, un enorme pitone pronto ad inghiottire chiunque non si adegui alla nuova situazione del mercato del lavoro.

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Scarica i primi capitoli di "LAVORO! Un Lavoro che vale per una vita che vale"

Inserisci il tuo indirizzo mail per ricevere i primi capitoli del libro in anteprima

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscrivimi al corso GRATIS e alla newsletter

30 spunti quotidiani e una newsletter settimanale

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro e trattati in conformità al regolamento GDPR

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Accedi GRATIS alla GUIDA

VIDEO + REPORT "Aggiusta il tuo lavoro in 13 passi"

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco