La Job TV di SuccessoFelice.it

Il primo canale video in Italia esclusivamente dedicato a parlare di Lavoro nella lingua – e negli interessi – dei lavoratori.

Il mondo del lavoro è cambiato e non potrà che peggiorare (ma non è una cattiva notizia)

Sono quasi 10 anni che è iniziata questa “crisi” e non ci sono reali segni di miglioramento alle viste. Il lavoro “sicuro” è solo il ricordo di un lontano passato. Continuare a sperare che passi è molto più che inutile, è decisamente pericoloso.

Formati per essere ingranaggi inutili e facilmente sostituibili nella macchina della produttività.

C’è un movimento in atto fin dai tempi della Rivoluzione Industriale di cui pochi sono a conoscenza. E’ uno scambio che i nostri antenati hanno accettato per anni ma che ha smesso di funzionare. Ancora troppe persone stanno ad aspettare che quel “giochino” venga aggiustato e così facendo perdono tempo prezioso che dovrebbero invece dedicare a creare un serio e sensato piano di emergenza.

Abbiamo perso la capacità di vedere quello che già abbiamo e che ci servirebbe per uscire dai guai, ora.

Addestrati e ammaestrati ad essere obbedienti e dentro le regole dalla scuola e dalla società abbiamo dimenticato di avere talenti, abilità, propensioni e qualità che – se correttamente sviluppate e comunicate – ci renderebbero professionisti richiesti sul mercato, a prescindere dalle condizioni economiche generali e dalla crisi. Questo tesoro dimenticato è però lì a nostra disposizione e può essere riscoperto.

Sull'insicurezza e la paura della crisi sempre più "furbi" approfittano e fanno leva per vendere le loro false soluzioni

Dicono che se non ami il tuo lavoro, se guadagni troppo poco, se sei troppo stressato, se vuoi avere di più e vivere una vita migliore, l’unica cosa devi fare è imparare come far lavorare i soldi per te, diventare un “investitore”. Peccato che ci sia più di un problema tecnico al riguardo. Come problematico e per niente efficace è ascoltare l’altra campana dei forMotivatori che ti incitano a lanciarti, credere di più, motivarti di più… Se fare di più fosse sufficiente, non saremmo dove siamo.

Confusi, come cercatori d'oro, continuiamo a credere alle loro false promesse

Dicono che l’oro lo troveremo dopo aver comprato il loro ultimo favoloso piccone. Dicono di avere il segreto del successo e della felicità che vogliamo e noi, che non conosciamo altre vie, prima o poi ci caschiamo.

La realtà è che ci vogliono schiavi obbedienti per comandarci a bacchetta

Le persone infelici si comandano meglio e producono di più. E’ un sistema che funziona da millenni e, grazie alla forza cieca del web, è diventato un modo per fare business alle spalle di quelli che non sanno…

Ma con la giusta conoscenza, mai come ora è possibile cambiare le sorti del gioco

C’è un mondo da scoprire: di possibilità, di alternative e di soluzioni reali per uscire dalla posizione di debolezza in cui ci hanno messo e cercano di tenerci da secoli nel lavoro e, di conseguenza nella vita.

Aumenta i contatti
Sì mandami Gratis il report "Lavoro. La Grande Menzogna" e iscrivimi alla newsletter
  • Non è vero, come vogliono farci credere ormai da anni che “le cose sono cambiate perché c’è la crisi”.
  • La crisi è solo la coda di un problema molto più grande, un enorme pitone pronto ad inghiottire chiunque non si adegui alla nuova situazione del mercato del lavoro.
Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Scarica i primi capitoli di "LAVORO! Un Lavoro che vale per una vita che vale"

Inserisci il tuo indirizzo mail per ricevere i primi capitoli del libro in anteprima

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscrivimi al corso GRATIS e alla newsletter

30 spunti quotidiani e una newsletter settimanale

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro e trattati in conformità al regolamento GDPR

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco