Perdere le gambe mi ha portata a riconquistare la mia autostima

Quella di Stacy Paris è una storia incredibile, di forza, determinazione e coraggio, una di quelle storie che così tanto amo.

Stacy ha perso entrambe le gambe a causa di un virus – ma non si è arresa.

Con un rinnovato senso di fiducia, la doppiamente-amputata Stacy ha deciso di diventare una modella.

“Ho sempre amato la moda e la creatività, la bellezza e i colori del mondo della moda ma prima non mi sarei mai spinta così in avanti in questo mondo e non avrei mai avuto un senso di autostima così grande come adesso”, dice Paris, 30 anni alla rivista People.

“Sono sempre stata forte e ambiziosa ma non penso sarei mai stata coraggiosa abbastanza da mettermi in mostra come invece faccio adesso”.

Tutto è iniziato nel 2009, quando Stacy è tornata a casa da una vacanza nel sud della Francia e ha dovuto correre all’ospedale per via di un’infezione all’alluce del piede sinistro.

All’inizio le amputarono solo l’alluce, ma dopo 16 interventi i dottori stabilirono che era necessario amputare l’intera gamba sotto al ginocchio. Ma poco dopo il virus si era diffuso anche nella gamba destra e i dottori decisero di dover amputare anche quella. Fascite necrotizzante, questa la diagnosi: un’infezione che attacca e distrugge i tessuti.

“La cosa che più mi ha aiutato in tutto questo è di guardarmi mai indietro”, dice Stacy. “Non sono mai stata a rimuginare sul perché fosse successo a me e anzi mi sono ritrovata, ad ogni nuovo passo a prendere qualunque cosa come una sfida, più determinata che mai a vincerla”.

Invece che sentirsi giù per aver perso le gambe, Stacy dice che anzi tutto questo ha molto migliorato la sua autostima.

Non sono mai stata felice con me stessa come ora. Penso che vedere che sono stata capace di attraversare tali sfide con così tanta forza mi abbia indotta a credere di più in me stessa.

Ma non solo. Non solo non si è arresa ma si è spinta oltre, sfidandosi ad entrare – con successo – nel difficile mondo della moda, diventando una modella, con una particolare passione per la campagna “Modelle per la Diversità” e laureandosi nel frattempo in medicina.

“Ho parlato con una mamma alla cui figlia sono stati amputati entrambi i piedi” racconta Stacy a Daily Mail UK. “Mi ha detto che la piccola guarda tutto il giorno una delle mie foto, questo è il motivo per cui ho deciso di fare la modella. Le ragazze giovani hanno bisogno di vedere persone come loro sulle passerelle e in televisione. Quella che sto chiedendo è di rappresentarci e di darci una chance. Non avevo certo pianificato che la mia vita andasse in questo modo, ma sono pronta ad essere un modello, voglio essere una game-changer, una persona che fa la differenza

2 commenti

  1. Irene

    4 anni fa  

    Meravigliosa testimonianza del fatto che quando lo si vuole,non esistono ostacoli alla felicità ed ai risultati.Quando si è mossi da una missione superiore,anziché limitarsi ad esistere,vedere un dono cambia la vita.


  2. Cinzia

    4 anni fa  

    Mia nonna diceva sempre: chiedi tempo a chi non ne ha…. Infatti sono proprio coloro che hanno più tempo ad accampare scuse e a a nascondersi dietro falsi problemi. Quindi avanti ragazzi che ognuno di noi può davvero fare la differenza


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aumenta i contatti
Sì mandami Gratis il report "Lavoro. La Grande Menzogna" e iscrivimi alla newsletter
  • Non è vero, come vogliono farci credere ormai da anni che “le cose sono cambiate perché c’è la crisi”.
  • La crisi è solo la coda di un problema molto più grande, un enorme pitone pronto ad inghiottire chiunque non si adegui alla nuova situazione del mercato del lavoro.

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Scarica i primi capitoli di "LAVORO! Un Lavoro che vale per una vita che vale"

Inserisci il tuo indirizzo mail per ricevere i primi capitoli del libro in anteprima

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscrivimi al corso GRATIS e alla newsletter

30 spunti quotidiani e una newsletter settimanale

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro e trattati in conformità al regolamento GDPR

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Accedi GRATIS alla GUIDA

VIDEO + REPORT "Aggiusta il tuo lavoro in 13 passi"

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco